06 giu 2011

Butter chicken

Questa è una ricetta che a me piace molto, dal sapore deciso e con un aroma unico!  Me l'ha passata un cuoco indiano che lavorava con me in nave.  Ovviamente va servita con del riso pilaf, preferibilmente il basmati cotto con la curcuma o con dello zafferano perchè da solo rimane un pò pesante.  Lo so non è una ricetta leggera ma davvero se non lo avete mai mangiato e vi piace la cucina indiana non potete non farlo!  Insomma il "butter chicken" è a dir poco favoloso!

Una cipolla media
2 spicchi di aglio
un pezzetto di zenzero (circa 2 cm per 1 cm), 1 pezzettino di finocchio (30 gr), 1 pezzettino di carota tutto frullato insieme
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di curcumma
½ cucchiaio di cummino in polvere
½ cucchiaio di polvere di coriandolo
1 cucchiaio di tandoori masala
½ chilo di Pollo tagliato in pezzitini non molto grandi e senza ossa
una scatola di passata di pomodoro
una confezione piccola di panna da cucina (50 ml)
un cucchiaio di burro
1 cucchiaio di salsa ketchup

Versate l'olio e le verdure frullate nel wok, se non l’avete potete usare una pentola normale.
Fatele rosolare per circa 2-3 minuti poi aggiungete i pezzettini di pollo e tutte le spezie, cuocete mescolando ogni tanto per circa 10 minuti a fuoco vivo.

Aggiungete la passata di pomodoro e il ketchup.  Mescolate tutto circa 5 minuti a fuoco vivo poi abbassate il fuoco al minimo e coprite con un coperchio.
Continuare la cottura per circa 25 minuti, mescolando ogni tanto. Infine aggiungete il burro e la panna e continnuate la cottura per altri 5 minuti sempre a fuoco lento.
Io farei due bei piatti da portata e li metterei al tavolo... Voi fate come volete ;-)

Nessun commento:

Posta un commento